prodotti_sartoria, Sartoria Napoli, Abiti Sartoriali, Napoli, Arzano

"Abiti Sartoriali a Napoli" by SARTORIADORON.COM

                      Abiti sartoriali realizzati dalla sartoria Doron

In fondo a questa pagina troverai alcuni dgli abiti sartoriali della collezione primavera estate 2011 realizzati dalla sartoria Doron, ma prima di visonarli, noi della sartoria Doron, vogliamo mostrarti in che modo realizziamo i nostri abiti e cosa per noi voglia dire vestire un "vero abito sartoriale".

E vogliamo farlo mostrandoti quali sono le caratteristiche che differenziano un vero abito sartoriale da un abito semisartoriale o confezionato. Tutto ciò ti permetterà di capire se stai acquistando realmente un prodotto di alta qualità e fatto in maniera artigianale tradizionale o un prodotto spacciato per tale.

Vediamole insieme:

1 Taglio tradizionale

Realizziamo i nostri abiti sartoriali tagliandoli in modo tradizionale. Il taglio tradizionale conferisce all'abito una linea confortevole, avvolgente ed elegante. Solo un abito sartoriale tagliato su misura del cliente può dare un risultato del
genere, perché tiene conto delle caratteristiche fisiche di chi lo indossa, regalandogli armonia.Il taglio tradizionale è riconoscibile grazie alla cucitura che parte dal petto, passa per la tasca e arriva fino al fondo della giacca. Solitamente gli abiti semisartoriali o confezionati non hanno questo tipo di caratteristica.                                                                                                                                                                                                                      2 Capo completamente intelato a mano

Realizziamo i nostri abiti sartoriali intelandoli completamente a mano. Questa, tra tutte le caratteristiche, è la più importante e conferisce all'abito comodità e mobilità. Solo un abito sartoriale completamente intelato a mano può dare un risultato del genere, perché l'intelatura permette di dare consistenza e linea  al tessuto, grazie alla tela composta di fibre naturali e di crime animale, che con maestria sarà fissata a mano al tessuto, ammorbidita nella zona dell'omero e modellata per seguire le caratteristiche fisiche del cliente. Il capo completamente intelato a mano è riconoscibile dai punti fatti a mano che fermano la tela sulla giacca posti sotto il suo bavero. Gli abiti semisartoriali o confezionati, non sono intelati a mano, anche se anch'essi hanno sotto il bavero della giacca i punti che fermano la tela, ma a differenza degli abiti intelati a mano, sono simmetrici ed equidistanti.

3 Collo fatto mano

Realizziamo i nostri abiti sartoriali con il collo fatto a mano. Il collo fatto a mano conferisce all'abito stile ed eleganza. Il collo viene cucito a mano in ogni sua parte, sia interna che esterna, questo per far si che possa posarsi sulla tela in modo opportuno, affinché il prodotto finale trasmetta, come il resto della giacca, stile ed eleganza. Il collo fatto a mano è riconoscibile dalla cucitura fatta a mano che lega il collo al rever della giacca, oltre ad avere l'attaccatura dello stesso, sempre fatta a mano, su tutta la giacca. Gli abiti semisartoriali o confezionati non hanno il collo fatto a mano.

4 Applicazione delle fodere fatta a mano

Realizziamo i nostri abiti sartoriali con l'applicazione delle fodere fatta a mano. L'applicazione delle fodere fatta a mano conferisce all'abito bellezza ed eleganza. Le fodere all'interno della giacca sono di seta pura e sono impunturate completamente a mano. Questo vele per ogni passaggio di fissaggio delle fodere, che vengono fissate sulla stoffa lungo le paramonture, le spalle, i giri, gli spacchi, il collo e le tasche. L'applicazione delle fodere fatta a mano è riconoscibile grazie alla disomogeneità dei punti fissano la fodera lungo tutti i suddetti passaggi della giacca. Gli abiti semisartoriali o confezionati non hanno l'applicazione delle fodere fatta a mano.

5 Chiusura del fondo giacca fatta a mano

Realizziamo i nostri abiti sartoriali con la chiusura del fondo giacca fatta a mano. La chiusura del fondo giacca fatta a mano permette all'abito di non avere un accumulo di fodera al suo interno e di avere armonia anche nella parte interna e non solo in quella esterna, Questa operazione viene realizzata fissando la fodera al fondo della giacca con punti fatti a mano. La chiusura del fondo giacca fatta a mano si riconosce grazie alla disomogeneità dei punti che chiudono il fondo della giacca. Gli abiti semisartoriali o confezionati non hanno la chiusura del fondo della giacca fatta a mano.

6 Chiusura del fondo manica fatta a mano

Realizziamo i nostri abiti sartoriali con la chiusura del fondo manica fatta a mano. Come per la chiusura del fondo giacca, la chiusura del fondo manica fatta a mano permette di non avere un accumulo di fodera all'interno della manica in modo da avere armonia anche nella parte interna e non solo in quella esterna. Questa operazione viene realizzata fissando la fodera al fondo della manica con punti fatti a mano. La chiusura del fondo manica fatta a mano si riconosce anch'essa grazie alla disomogeneità dei punti che chiudono il fondo della manica. Gli abiti semisartoriali o confezionati non hanno la chiusura del fondo manica fatta a mano.

7 Impunture fatte a mano

Realizziamo i nostri abiti sartoriali con le impunture fatte a mano. Le impunture fatte a mano conferiscono all?abito bellezza ed eleganza. Le impunture sono quei punti di abbellimento che vengono realizzati sui profili del petto, del collo, delle tasche, delle maniche e delle spalle. Si realizzano con filo di seta lucido con cadenza di 2, 3 millimetri. Le impunture fatte a mano si riconoscono grazie alla disomogeneità dei punti. Gli abiti semisartoriali o confezionati non hanno le impunture fatte a mano e quindi disomogenee, bensì simmetriche ed equidistanti.

8 Asole fatte a mano

Realizziamo i nostri abiti sartoriali con le asole fatte a mano. Le asole fatte a mano sono ritenute una preziosa caratteristica degli abiti sartoriali. Anche la realizzazione delle asole viene fatta a mano e con la tradizionale forma a pipa. Le asole fatte a mano si riconoscono perché al rovescio dell'asola i punti sono disomogenei. Gli abiti semisartoriali o confezionati non hanno le asole fatte a mano, infatti i punti che le compongono, al rovescio, risulteranno simmetrici ed equidistanti.

9 Stiro tradizionale

Realizziamo i nostri abiti sartoriali stirandoli in maniera tradizionale. Lo stiro tradizionale serve a conferire forma e garbo all'abito. Viene effettuato con l'uso del "ciuccio" ossia cavalletto da stiro di legno e con lo "stuppolo", tampone di feltro imbevuto d'acqua, per lo stiro attento di tessuti preziosi e con la mano esperta del sarto, completano la realizzazione di un capo sartoriale artigianale. Un abito stirato in maniera tradizionale si può riconoscere solo con l'occhio dell'esperienza. Gli abiti semisartoriali o confezionati non vengono stirati in maniera tradizionale, bensì con le presse industriali.

10 Bottoni applicati a mano

Realizziamo i nostri abiti sartoriali con l?applicazione dei bottoni a mano. I bottoni applicati a mano servono oltre che per la loro funzione naturale, ad impreziosire l?abito. Sono la ciliegina sulla torta, piccoli ma importanti, devono esser legati alla giacca per sempre. Ed è per questo motivo che si preferisce in quest?ultima, ma delicata operazione, un filato robusto ma luminoso ed elegante, capace di garantirci la durata di quest?ultima operazione. Un abito realizzato con i bottoni applicati a mano si può riconoscere dal gambetto al disotto del bottone che è di a spirale. Gli abiti semisartoriali o confezionati possono anche avere i bottoni applicati a mano.

11 Pantalone fatto a mano

Realizziamo i nostri abiti sartoriali con il pantalone fatto a mano. Il pantalone fatto a mano conferisce linea e dinamicità a chi lo indossa. Il foderaggio della cinta a mano è una caratteristica fondamentale per un pantalone sartoriale. Si distinguono lungo la cinta e in più parti interne, delicati punti cuciti a mano, che fissano  le fodere al pantalone. Un pantalone fatto a mano si può riconoscere da quanto suddetto. Gli abiti semisartoriali o confezionati non hanno il pantalone fatto a mano.

12 Pancierina fatta a mano

Realizziamo i nostri abiti con la pancierina fatta a mano. La pancierina è un elemento caratterizzante e serve a dare un sostegno maggiore e a rendere il pantalone al di sotto della cinta, composto ed ordinato. La pancierina fatta a mano si può riconoscere perché viene fissata alla fodera del pantalone attraverso dei punti fatti a mano  Gli abiti semisartoriali o confezionati non hanno la pancierina fatta a mano

13 Travetti di fermo tasca fatti a mano

Realizziamo i nostri abiti sartoriali con i travetti di fermo tasca fatti a mano. Oltre alle rifiniture di impuntura, l'ultimo elemento identificativo di un buon pantalone sartoriale, sono i travetti di fermo tasca fatti a mano, che permettono di avere tasche più resistenti nel tempo. I travetti di fermo tasca fatti a mano si possono riconoscere perché sono quei cordoncini composti di nodini, che si trovano sulle tasche e che permettono di sostenere la tasca, all'eventuale inserimento della mano. Gli abiti semisartoriali o confezionati non hanno i travetti di fermo tasca fatti a mano.

In più,

Impreziosiamo il tutto con l'applicazione a mano dell'etichetta personalizzata all'interno della giacca, anch'essa ricamata a mano, con su l'iniziale del nome e il cognome del cliente, insieme al mese e l'anno di realizzazione del capo, affinché si possa tenere sotto controllo l'usura dei propri abiti.                                                                                                                                                        

Mappa del sito  -  Dove siamo  ]
X